› ASSOCIAZIONE POLITICHE SOCIALI E PROGETTI

L’Associazione Politiche Sociali e Progetti rappresenta in Campania la prima associazione di promozione sociale con una rete costituita da cittadini socialmente impegnati, da associazioni di volontariato e da cooperative sociali di Portici, Ercolano, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano e operanti a Napoli e nella Provincia vesuviana.
I loro ambiti di intervento riguardano: disabili, anziani, minori, giovani, immigrati, famiglia, dipendenze, emarginazione e disagio adulti.

Gli obiettivi principali del loro impegno possono essere così sintetizzati:
- aumentare e valorizzare i processi di conoscenza, le sinergie, lo scambio e la collaborazione tra le diverse organizzazioni del terzo settore e cittadini attivi;
- promuovere attività specifiche di tipo aggregativo, che favoriscano la rimozione di ostacoli d’ordine economico e sociale e che - limitando, di fatto, la libertà e l’uguaglianza dei cittadini - impediscono il pieno sviluppo della persona umana ed ostacolano le relazioni tra i vari gruppi sociali;
- organizzare progetti di inclusione sociale, di partecipazione attiva e di cooperazione, identificando nella democrazia partecipativa un processo educativo e di crescita umana solidale:
- promuovere la realizzazione di iniziative e progetti in ambito sociale, socio-culturale e socio-sanitario con azioni tese a promuovere, sostenere e realizzare spazi d’incontro tra persone ed organizzazioni operanti a tutela dei diritti delle fasce deboli della cittadinanza, per favorire la conoscenza reciproca, lo scambio di esperienze e di competenze;
- svolgere una funzione di confronto, di stimolo critico e di valutazione nei confronti della pubblica amministrazione, al fine di garantire l’elaborazione di apposite politiche sociali con l’organizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali secondo criteri di trasparenza e partecipazione;
- contribuire a ridefinire un sistema di welfare ispirato ai principi costituzionali di solidarietà, universalità e sussidiarietà, che riconosca e valorizzi la partecipazione dei cittadini, anche attraverso le organizzazioni del Terzo Settore.

In tal modo, la PSP intende far sua ed attuare la “Strategia Europa 2020”, che l’Unione Europea sta promuovendo per la crescita sociale con azioni mirate per favorire l’occupazione, i servizi sociali e l’inclusione.

› La premiazione

› MARIO PAGLIARI

Mario Pagliari è da sempre impegnato professionalmente nell’ambito del settore turistico, come imprenditore di servizi di accoglienza e di ricettività alberghiera nella Città di Napoli; alla sua direzione si deve la conduzione di importanti strutture napoletane come l’Hotel Terminus e, soprattutto, si è contraddistinto per l’importante progetto di recupero architettonico e di rifunzionalizzazione dell’edificio storico del Convento di Santa Lucia al Monte, poi divenuto Hotel San Francesco al Monte alle pendici della Certosa di San Martino.
Con diversi mandati ha ricoperto importanti ruoli di presidenza e di coordinamento delle locali sezioni dell’Associazione degli albergatori napoletani, dell’Ente bilaterale per il turismo, del Convention Bureau e della sezione turismo dell’Unione industriale di Napoli, avendo un ruolo attivo negli anni ‘90 che hanno segnato il rilancio dell’economia turistica napoletana e la promozione di una cultura dell’accoglienza ispirata a degli standard sempre più competitivi nel mercato globale.

Rispetto agli impegni e agli oneri del suo ruolo professionale si è contraddistinto per la particolare attenzione, dedizione e passione, con cui ha saputo coinvolgere e stimolare i professionisti del settore ad investire personalmente nella promozione del territorio, superando forme di assistenzialismo, e ritenendo l’iniziativa privata come punto di leva fondamentale per la crescita sociale, lo sviluppo occupazionale ed il rinnovamento culturale della Città di Napoli.

› La premiazione

loghi_por.jpg