› MARIA LUISA IAVARONE

Maria Luisa Iavarone è Professore ordinario di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” dove ha responsabilità di indirizzo didattico, è inoltre Adjunt Professor at UNESCO Transdisciplinary Chair on Human Development and Culture of Peace. È Presidente e fondatore dell’Associazione culturale A.R.T.U.R. Adulti Responsabili per un Territorio Unito contro il Rischio.
Negli ultimi anni si è occupata dei temi dello sviluppo educativo nell’ottica della pedagogia del benessere e della prevenzione del rischio con uno spiccato interesse verso la costruzione di curricoli formativi e didattici per la realizzazione cognitiva, emotiva ed esistenziale dei soggetti.
Dopo il tragico evento accaduto al figlio Arturo, Marisa ha deciso di “diventare un presidio di legalità, un punto di riferimento contro la violenza, il teppismo, la criminalità che infestano le nostre strade”. La giornalista Myrta Merlino ha affermato “…Marisa davanti al figlio accoltellato sceglie la lucidità, la lotta e la vita. Quello che succede oggi è una straordinaria storia di passione, intelligenza e coraggio che Napoli, …, forse finalmente meritava...
Ha al suo attivo oltre 140 pubblicazioni (Banca dati: Iris-U-Gov) su riviste scientifiche nazionali ed internazionali indicizzate oltre ad essere autrice di numerose monografie e saggi collettanei tra i quali si vedano in particolare: Pedagogia del benessere (in coll.) (FrancoAngeli, Milano, 2004, 2007); Educare al benessere (Mondadori, Milano, 2008); Alta formazione per lo sviluppo educativo locale (Liguori, Napoli, 2009); Saperi dell’insegnamento (Lecce, 2010); Abitare la corporeità (Milano, 2013); Toward a teaching embodied-centered: perspectives of research and intervention (in coll., 2013); Apprendere la didattica (in coll.) (Lecce, 2015); Pedagogia dell’ambiente 2017 (in coll.).

› La premiazione

› COMPAGNIA NEST

La Compagnia Nest nasce nella periferia napoletana di San Giovanni a Teduccio circa dieci anni fa ed è composta da Francesco Di Leva, Giuseppe Gaudino, Adriano Pantaleo, Andrea Vellotti, Carmine Guarino e Giuseppe Miale di Mauro. Ha prodotto numerosi spettacoli tra cui: La Città Perfetta (2010-Napoli teatro Festival Italia) la versione teatrale di Educazione Siberiana(2013 in coproduzione con il Teatro Stabile di Torino), 12 baci sulla bocca(2014), Love Bombing (2015) e gli ultimi Gli Onesti della Banda(2017) e Il Sindaco del Rione Sanità(2017) per la regia di Mario Martone (in coproduzione con Elledieffe e Teatro Stabile di Torino), con cui hanno ricevuto numerosi riconoscimenti (premio Maschere del Teatro 2018 come migliore spettacolo).
La compagnia ha sentito la necessità di attecchire sul territorio in maniera incisiva, investendo nella cultura e nell’arte, convinti che costituisca sempre una politica vincente e ha restituito alla città gli stimoli e le energie che aveva ricevuto da essa, cercando un luogo, uno spazio per il teatro nel quale poter far nascere e vivere progetti teatrali. Nel cuore di San Giovanni a Teduccio, zona est di Napoli ad un passo da una martirizzata periferia, la palestra di una scuola abbandonata da anni diventa così il Nest Napoli Est Teatro, luogo in cui la compagnia organizza da quattro anni, una stagione teatrale di altissima qualità, con grandi nomi e spettacoli di compagnie professionali, giovani e tra le più interessanti del panorama teatrale italiano.

› La premiazione